Il lavoro non nobilita l’uomo, lo rende schiavo

Questo è un contenuto protetto, riservato ai membri. Per continuare effettuare la registrazione log in